Homepage2018-08-13T06:35:22+00:00

Riseria Ambrosini

Nel cuore dei Berici

Situata a Grumolo delle Abbadesse, nel cuore della zona vicentina di produzione e lavorazione del riso, l’Antica Riseria Ambrosini serve i più rinomati ristoranti e i migliori negozi di tutta l’area Berica, offrendo un’accurata e garantita selezione delle più pregiate qualità di riso.

Riso di Vicenza Vialone nano, arborio, carnali, superfino

Vialone Nano

Dal chicco piccolo e tondeggiante, è il riso più consumato nel Veneto e in tutto il nord est italiano; è particolarmente indicato nella preparazione di risotti tradizionali. Per la sua grande capacità di assorbimento e di crescita in cottura è considerato una valida alternativa al Carnaroli

Carnaroli

Considerato il migliore riso italiano per la consistenza dei suoi chicchi e per l’eccellente tenuta in cottura in qualsiasi preparazione gastronomica. Ideale per risotti pregiati, insalate e piatti speciali regionali, è in grado di amalgamare ed esaltare i sapori e i cibi.

Arborio

Il riso forse più gradito dagli italiani per la dimensione dei suoi chicchi e l’elevato contenuto di amido naturale, che, durante la cottura, assorbe e amalgama ogni tipo di condimento; può quindi essere utilizzato nella preparazione di risotti, timballi e dolci.

Baldo

Una qualità emergente, deriva dall’Arborio, con chicchi piuttosto grandi e consistenti, dall’aspetto cristallino, ideale per risotti e piatti freddi.

Integrale

Ogni varietà prodotta può essere richiesta nella versione “integrale”, ideale in qualsiasi tipo di dieta grazie all’elevato contenuto di fibre.

Basmati e Thai

Risi provenienti dall’Asia indicati per la creazione di piatti cinesi ed esotici o da usare bolliti come contorni. Nei paesi di origine sostituiscono il pane.

Parboiled

Caratteristico è il suo colore dorato dato dalla vaporizzazione del risone prima di entrare nel ciclo lavorativo (sbramatura, sbiancatura); ideale per insalate, piatti freddi e paella.

Nero Venere

Caratterizzato dal colore nero naturale dei suoi chicchi, questo riso è ottenuto dall’incrocio di un’antica varietà cinese con risi padani. Molto nutriente e ricco di microelementi, è un riso aromatico che può essere consumato semplicemente bollito e condito con olio o burro, oppure utilizzato con fantasia.

Le proprietà del Riso

Il riso è una delle cinque specie alimentari fondamentali per il genere umano ed è la principale pianta coltivata sulla terra.

L’Italia è la maggior produttrice europea di riso. Nella pianura padana è coltura tradizionale da secoli ed oggi circa 200.000 ettari di terreno sono coltivati a riso. E’ una pianta tropicale che necessita di temperatura ed umidità adeguate.

Opportunamente adattatasi nel corso dei secoli ai climi continentali, deve però essere protetta con una coltre d’acqua, una coperta idrica che la difenda dai forti sbalzi di temperatura tra il giorno e la notte.

riseria ambrosini vicenza qualità e tradizione

Il riso è un cereale costituito dalla cariosside della Oryza sativa, una pianta erbacea annuale appartenente alla famiglia delle Graminacee.
Nel nostro Paese rappresenta un importante, ma spesso sottovalutata, alternativa al frumento, mentre in Giappone ed in Cina fornisce mediamente circa la metà delle calorie quotidiane.

  • Il riso non è tossico per il celiaco, è più digeribile rispetto alla pasta (perché il suo amido è costituito da granuli di piccole dimensioni) e non causa la classica sonnolenza postprandiale.
  • Tra tutti i cereali, il riso è quello dotato del minor potenziale allergenico.
  • Se integrale, può essere utilizzato, ma pur sempre con una certa moderazione, anche dai diabetici; il suo indice glicemico è infatti più basso rispetto a quello della pasta.
  • Per il suo modesto contenuto proteico, il riso è adatto ai nefropatici ed ai fenilchetonurici; trattandosi di un alimento antiurico, viene consigliato dai medici agli ammalati di gotta e in condizioni di iperuricemia.

Una storia dedicata alla ricerca della qualità

Premio Lavoro e Progresso al Cav. Carlo AmbrosiniIl Cav. Carlo Ambrosini ha ricevuto il “Premio Lavoro e Progresso” come riconoscimento al suo operato con la Riseria Ambrosini

Scegli la tua ricetta preferita

Vi proponiamo qui delle ricette realizzate da alcuni dei migliori ristoranti della provincia di Vicenza che abbiamo il piacere di annoverare tra i nostri clienti più affezionati da lungo tempo.
Buon appetito!

Risotto agli asparago verde, scamorza e Prosecco della Valdobbiadene

Risotto agli asparago verde scamorza e Prosecco della Valdobbiadene

Ingredienti:

  • Riso Ambrosini Carnaroli 1000 gr
  • Burro 50g
  • Olio extravergine di oliva 2 cucchiai
  • Asparagi puliti 300 gr
  • Scalogno 1
  • 1 spicco d’aglio
  • scamorza 100 g
  • grana padano 50g
  • Vino bianco 1 bicchiere per tostatura
  • Sale q.b.
  • Brodo di asparagi vegetale q.b.
  • 100 ml di prosecco per la mantecatura

Il risotto agli asparagi e scamorza è un primo piatto sfizioso e delicato.
Il risotto agli asparagi e scamorza è realizzato con asparagi verdi e mantecato con scamorza e prosecco della Valdobbiadene possibilmente un dry.

Ricetta risotto tempo circa 20 minuti
Dopo aver tostato il riso spegnerlo con il vino, incominciamo a mescolare il riso aggiungendo il brodo poco alla volta e che dovrà essere in continua abolizione dopo circa 10 minuti aggiungiamo metà degli asparagi che avremo precucinati con del sovritto di cipolla e aglio, mettiamo poi tutta la scamorza continuando a mescolare.
Quando mancano 3 minuti a fine cottura si aggiunge i rimanenti asparagi, il grana,una noce di burro o olio extra vergine e il prosecco si amalgama il tutto fino ad avere un risotto cremoso. E buon appetito!

Ricetta proposta da:
RISTORANTE LA CAPANNINA
Situato in luogo tranquillo e panoramico, il ristorante pizzeria La Capannina vi propone specialità di carne alla brace, una grande varietà di pizze e piatti tipici della cucina vicentina.

Via S. Pancrazio, 18 – 36024 Mossano (VI)
sito web: www.ristorantelacapanninavi.it

Risotto al radicchio rosso tardivo Treviso e Tastasale (salsiccia)

Ingredienti (4-6 persone):

  • 300 g di radicchio rosso di Treviso I.G.P. tardivo (spadone)
  • 200 g di Tastasale (salsiccia) “da riso”
  • 1 cipolletta
  • 400 g di riso Ambrosini nano vialone
  • olio extra vergine di oliva veneto “Euganei e Berici” e “del Grappa” D.O.P. qb
  • 1 noce di burro
  • Dado  da  cucina  (o  brodo di carne di manzo)
  • formaggio Grana Padano D.O.P. grattugiato di fresco (a gusto)
  • sale, pepe
  • acqua calda qb

PREPARAZIONE
Preparate il brodo facendo bollire in una pentola 1 litro d’acqua e versando il contenuto di 1 buon dado da cucina ( se si ha a disposizione un brodo di carne di manzo meglio ancora ) facendolo sciogliere per 1 minuto. Tritate la cipolla e fatela rosolare in una casseruola a fuoco medio con il burro. Versate il riso, e tostatelo per qualche minuto, poi sfumate con il vino bianco. Aggiungete il radicchio lavato e tagliato a pezzi e il tastasale, dopo qualche minuto coprite tutto con il brodo. Continuare la cottura per 15 minuti circa, girando in continuazione il risotto e allungandolo se necessario con altro brodo. A fine cottura, aggiungere una noce di burro e mantecare, tenete coperto per 5 minuti e servire.

Ricetta proposta da:
ANTICA TRATTORIA MOREIETA
La Moreieta è uno dei locali tra i più antichi e tipici del vicentino, è immersa nel verde dei Colli Berici ed è caratterizzata dalla presenza, all’ingresso del locale, di un camino in pietra di Nanto, vecchio di duecentocinquant’anni.

V. Soghe n. 35 – 36057 ARCUGNANO (VI)
sito web: www.moreieta.com

Risotto di Zucca e Tartufo

risotto zucca e tartufo - trattoria Lovise - Riseria Ambrosini

Ingredienti:

  • Riso Ambrosini
  • Zucca
  • Tartufo, sale
  • Sale qb
  • Dado
  • Formaggio grana
  • Panna
  • Burro
  • Cipolla
  • Latte
  • Pepe

PREPARAZIONE
tagliare la zucca a quarti, metterla in forno con la buccia per circa 40 minuti a vapore, a cottura avvenuta togliere la buccia. In un pentolino con un pò di latte far appassire la cipolla tagliata a cubetti piccoli.
Quando la cipolla risulta appassita aggiungere il riso e tostarlo per circa 5 minuti poi aggiungere la zucca e mescolare aggiungendo acqua bollette non salata fino a 3/4 della cottura del riso poi iniziare a salarlo.
Quando il risotto è quasi pronto aggiungere un pò di panna il pepe e a fuoco spento il tartufo e poi mantecare con il grana.
Tempo 1ora e 30 minuti

Ricetta proposta da:
TRATTORIA LOVISE
La Trattoria Albergo Lovise è situato alle porte di Vicenza, in località Costabissara, dove pianure e colline creano un’oasi di calda intimità e relax.

Via Marconi, 22 – 36030 Costabissara (VI)
sito web: www.trattoriaalbergolovise.it

Biscotti al riso

biscotti farina di riso - ANTICA TRATTORIA DA ROMANO - RISERIA AMBROSINI

Ingredienti:

  • 200 gr. di riso (o farina di riso)
  • 1 uovo
  • 70 gr di zucchero
  • 70 gr di burro a temperatura ambiente
  • 5 gr di lievito
  • 1 pizzico di sale
  • Buccia grattugiata di limone

PREPARAZIONE
Preparate le farina di riso.
Mettete il riso in un robot da cucina e mixatelo fino a farlo diventare fine come la farina.
Nel frattempo lavorare e amalgamare in una ciotola il burro con lo zucchero. Unite all’ impasto l’ uovo. Continuate a mescolare . Aggiungete quindi la scorza di limone, la farina di riso, il sale e il lievito.
Ne verrà una palla ben soda.
Copritela e lasciatela riposare in frigo per mezz’ ora.
Stendete la pasta alta mezzo centimetro e formatela con gli stampini.
Infornate a 180 gradi per 15 minuti.
Li volete al cioccolato?
Sostituite 100 grammi di farina di riso con 100 grammi di cacao in polvere.

Ricetta proposta da:
ANTICA TRATTORIA DA ROMANO
A 15 minuti da Vicenza, da Monte Berico verso Arcugnano in direzione Zovencedo, si può trovare l’Antica Trattoria da Romano. Qui nel 1936 i nonni Romano ed Albertina aprirono una piccola Osteria per la gente del luogo.

Via Priare, 6 – Zovencedo (VI)
sito web: www.trattoriadaromano.it

Risotto Raperonzoli e Salsiccia

risotto_raperonzoli_salsiccia

Ingredienti per 2 persone:

  • 120 gr di riso vialone nano
  • 1 etto di raperonzoli
  • 1 cipolla
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 scalogno
  • 1 salsicccia
  • olio extravergine di oliva
  • una noce di burro
  • 1 bicchiere di prosecco
  • brodo di carne

PREPARAZIONE
In un tegame soffriggere la cipolla tritata con aglio, scalogno. Aggiungere i raperonzoli tagliati a piccoli pezzetti e cucinare a fuoco medio per circa 3 minuti. In un secondo tegame, cucinare la salsiccia tagliata a pezzetti e senza il budello esterno, a fuoco vivace e senza condimento, non appena è ben rosolata aggiungerla ai raperonzoli e mescolare bene.
In una pentola tostare riso e successivamente sfumarlo con il prosecco.
Aggiungere poco per volta il brodo di carne, avendo cura di aspettare che sia ben assorbito dal riso prima di irroralo nuovamente.
A metà cottura, aggiungere la salsiccia i raperonzoli e la cipolla, precedentemente preparati.
A fine cottura, spegnere il fuoco e mantecare con poco burro e formaggio grana padano.
Servire subito.

Ricetta proposta da:
TRATTORIA “ALLA GROTTA”

Via Priare, 20 – Nanto (VI)
sito web: TRATTORIA “ALLA GROTTA” su TripAdvisor

I nostri Contatti

RISERIA AMBROSINI
di Ambrosini C. e S. & C. Sas

Via Piave, 39 – 36040 Grumolo delle Abbadesse VI
Tel: +39.0444.580079
Fax: +39.0444.580079
Cell: +39.339.8652416

Vendita al dettaglio

LUN.-MAR.-GIO.-VEN. 8.30/ 12.30 – 15.30/ 18.00 (invernale) – 18.30 (estivo)
MER. 8.30/ 12.30
SAB. chiuso

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Il tuo messaggio

Codice di controllo